LIGHTING

TECHNOLOGIES

Impianti di ventilazione

Illuminazione dimmer: gestione automatica del fotoperiodo

  • Apparecchio a LED con ottica simmetrica in alluminio pressofuso verniciato con diffusore ottico;
  • Studiato per massimizzare l’efficienza e la distribuzione luminosa;
  • Grado di protezione IP65;
  • Luce notturna rossa percepibile da occhio umano, ma non dalla bovina;
  • Sistema total control, dimmer con sensore di luce a gestione;
  • Beneficia del credito d’imposta 4.0.
Cos'è il fotoperiodo?
E’ una sequenza di ore di luce alternate ad ore di buio che, adeguatamente distribuita, aumenta la produttività e la salute dell’animale. Durante la propria vita, l’animale è esposto a ben definiti cicli di luce e buio. L’alternanza di luce e buio deve essere effettuata in modo corretto per non incorrere nell’effetto opposto.
Funzionamento

Il sistema fotoperiodo funziona grazie ad un calcolo continuo dell’intensità della luce naturale, la centralina di controllo ricava un valore medio e sulla base di ciò varia in modo automatico l’intensità luminosa dei corpi illuminanti installati. La regola vuole che la misurazione a pavimento restituisca una luminosità pari a 150-200 LUX.

Animali giovani – L’esposizione prolungata alla luce favorisce e accelera la comparsa della pubertà e del primo calore;
Vacche in latte – Assicurare 16 ore di luce giornaliere può portare ad un aumento della produzione di latte;
Vacche asciutte – Non deve essere forzato il numero delle ore di luce: questa attenzione favorisce una migliore rigenerazione del tessuto mammario.

Servizio su misura

CMP mette a disposizione di ogni Cliente una serie di personalizzazioni sia dal punto di vista della funzionalità sia dell’estetica per soddisfare anche le esigenze più complesse. Contattaci per ricevere un progetto gratuito. In base alle tue specifiche esigenze, il nostro ufficio tecnico dimensionerà l’impianto in modo tale da garantirti il miglior risultato.